Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Archivio immagini

L’archivio contiene tutte le immagini della mostra “Gente di Toscana” e viene continuamente arricchito dalle fotografie, cartoline, lettere, documenti che l’attività di ricerca, catalogazione ed archiviazione mette a disposizione degli utenti del Museo.

Ricerca libera

Ricerca avanzata          Opzioni di visualizzazione    
Pagina Precedente Pagina 6 / 23 Pagina Successiva 812 Fotografie presenti
Vai alla pagina:

182  Natale Romiti, impresario edile emigrato da Pontremoli (Massa Carrara).
Periodo: 1938
Soggetto: lavoro
Codice: 182
Natale Romiti, [...]
183  Vasco Silvestri, emigrato da Lucca, mostra l'invenzione del gasogeno applicato alla moto Guzzi.
Periodo: anni '30
Soggetto: lavoro
Codice: 183
Vasco Silvestri, [...]
184  Passaporto italiano rilasciato in Turchia ad Ezio Bartalini, militante socialista fuggito da Piombino (Livorno) nel 1923 perché perseguitato. Alla fine della guerra rientra in Italia dove diviene deputato della costituente.
Periodo: 1923
Soggetto: politica
Codice: 184
Passaporto [...]
185  Pio Masini con la moglie Ghilarducci di Capannori (Lucca) ed il figlio Rino, agricoltori in Australia.
Periodo: 1930
Soggetto: lavoro
Codice: 185
Pio Masini [...]
186  Filippo Corsetti, emigrato dall'Isola D'Elba, internato in un campo di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale.
Periodo: 1941
Codice: 186
Filippo Corsetti, [...]
187  Carlo De Cesari, lunigianese, impegnato nella costruzione di una linea elettrica.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 187
Carlo De Cesari, [...]
188  Il reparto avvolgimento motori della ditta Brown Boveri, composto da personale femminile. Un gran numero di operaie sono emigrate in Svizzera dalla Montagna pistoiese.
Periodo: 1948
Soggetto: lavoro
Codice: 188
Il reparto [...]
189  La partenza per la Svizzera di Giuseppina Giorgi da Pieve Santo Stefano (Arezzo) insieme ad altre compagne.
Soggetto: viaggio
Codice: 189
La partenza [...]
190  Smeraldo Daghini, emigrato nel 1936, nella fabbrica della Brown Boveri. Assunto come aggiustatore, divenuto poi istruttore, è uno dei tanti lavoratori specializzati provenienti dalla Società Metallurgica Italiana di Campo Tizzoro (Pistoia). E' rientrato in Italia da pensionato nel 1983.
Periodo: 1948
Soggetto: lavoro
Codice: 190
Smeraldo Daghini, [...]
191  Donne al lavoro in una fabbrica di tabacchi. Al centro Milva Giorgi di Pieve Santo Stefano (Arezzo), emigrata in Svizzera dal 1955 al 1967.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 191
Donne al lavoro [...]
192  Raccolta delle mele ad Ardon, nel Canton Vallese. Nella foto sono ritratti Lino Ghelfi di Mocrone di Villafranca ed altri lunigianesi occupati nelle attività agricole.
Periodo: 1950
Soggetto: lavoro
Codice: 192
Raccolta delle [...]
193  Nelle cave di questa località hanno trovato lavoro molti versiliesi. Nella foto, Igino Lazzerini ed Ivo Lazzeri a Thiarmont.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 193
Nelle cave [...]
194  Valentino Simonelli di Casola in Lunigiana, minatore a Mons e Jemappes.
Periodo: 1951
Soggetto: lavoro
Codice: 194
Valentino [...]
195  Minatori originari della Lucchesia.
Periodo: 1950
Soggetto: lavoro
Codice: 195
Minatori originari [...]
196  Gabriele e Benito Santi originari di Sestino (Arezzo) occupati nelle ferrovie.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 196
Gabriele e [...]
197  Dino Donati da Chitignano (Arezzo) nel pulmino che trasportava gli operai della ditta edile.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 197
Dino Donati [...]
198  La famiglia di Ives Montand ritratta poco prima di emigrare in Francia a seguito della distruzione per un incendio della fabbrica di scope di cui era propietaria. Il piccolo Ivo è il bambino in basso a sinistra.
Periodo: anni '20
Soggetto: famiglia
Codice: 198
La famiglia [...]
199  Ivo Livi, in arte Ives Montand, ormai attore e cantante affermato, torna nel paese natale per salutare i parenti ed i compaesani.
Periodo: anni '50
Soggetto: famiglia
Codice: 199
Ivo Livi, [...]
200  Figurinai di origine lucchese.
Periodo: 1946
Soggetto: lavoro
Codice: 200
Figurinai [...]
201  Francesco Tonelli, scultore di Carrara, scolpisce i cavalli alati per il Campidoglio.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 201
Francesco [...]
202  Lo scultore carrarese Luigi Telara intento a realizzare la copia di un'opera del Campidoglio raffigurante la Pace. Gli scultori carraresi vengono incaricati negli anni Cinquanta di realizzare copie delle sculture per sostituire gli originali.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 202
Lo scultore [...]
203  Edwin Granai, nipote di uno scalpellino emigrato agli inizi del secolo da Carrara, viene eletto senatore nelle fine del Partito Democratico.
Soggetto: politica, lavoro
Codice: 203
Edwin Granai, [...]
204  A sinistra, Alberto Chiesa, emigrato pontremolese, ritratto nelle cucine del noto ristorante Mamma Leone.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 204
A sinistra, [...]
205  Bernardo Franceschi da Vagli (Lucca) al lavoro sulle ferrovie.
Periodo: 1953
Soggetto: lavoro
Codice: 205
Bernardo Franceschi [...]
206  La fabbrica di pelletterie Italchile di propietà di carraresi emigrati negli anni 1947 - 1948.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 206
La fabbrica [...]
207  Negozio di alimentari della famiglia Ratti di Carrara emigrata alla fine degli anni '40.
Periodo: anni '50
Soggetto: famiglia, lavoro
Codice: 207
Negozio di [...]
208  Il cantante, di origini carraresi, Luciano Luciani ritratto sulla sua Pontiac in una foto inviata dal Perù alla famiglia in Italia.
Periodo: anni '60
Soggetto: famiglia
Codice: 208
Il cantante, [...]
209  Quattro generazioni della famiglia Andreoni, originaria di Ponte del Giglio (Lucca).
Periodo: 1957
Soggetto: famiglia
Codice: 209
Quattro generazioni [...]
210  Noè Da Prato (1904 - 1975) nel suo laboratorio. Era emigrato da Pietrasanta (Lucca) nel 1928 per motivi politici; un suo fratello viene infatti ucciso dai tedeschi nell'eccidio di Sant'Anna di Stazzema (Lucca). Lo scultore in Argentina svolge una lunga attività realizzando varie opere sia in marmo che in gesso.
Periodo: 1971
Soggetto: lavoro, politica
Codice: 210
Noè Da Prato [...]
211  La ditta Italo-Colombiana impiantata da Serretto Serrretti, emigrato agli inizi degli anni '20 da Cecina (Livorn) per motivi politici.
Soggetto: lavoro, politica
Codice: 211
La ditta Italo-Colombiana [...]
212  Serretto Serretti ritratto con alcune dipendenti tra i macchinari della sua ditta dolciaria.
Soggetto: lavoro, politica
Codice: 212
Serretto Serretti [...]
213  Museo della Fondazione del Banco di Credito Argentino; Collezioni Badii, raccolta permanente delle opere di Libero Badii.
Soggetto: lavoro
Codice: 213
Museo della [...]
214  Lo scultore, nato ad Arezzo ed emigrato nel 1927 in Argentina con la famiglia, diviene Professore di scultura nella Scuola Superiore di Belle Arti.
Soggetto: lavoro
Codice: 214
Lo scultore, [...]
215  Alcide Maselli emigrato nel 1921 da Rosignano Marittimo (Livorno). Dapprima giardiniere, ha poi avviato una propria azienda. Fondatore di una società di Mutuo Soccorso, ha realiazzato numerose scuole per i bambini del Delta del Paranà.
Soggetto: lavoro
Codice: 215
Alcide Maselli [...]
216  Giovanni Munari di Pavana (Pistoia) emigrato nel 1936, autotrasportatore per la ditta SANE. Rientra in Italia nel 1950.
Periodo: 1947
Soggetto: lavoro
Codice: 216
Giovanni Munari [...]
217  Marzocchi Giuseppe di Pontremoli (Massa Carrara), a sinistra, ritratto in un cantiere, accanto ad una draga scavatrice.
Periodo: 1946
Soggetto: lavoro
Codice: 217
Marzocchi [...]
Pagina Precedente Pagina 6 / 23 Pagina Successiva
Vai alla pagina:

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto