Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Argomenti


IN ARGENTINA

Le guerre d’indipendenza dalla Spagna prima e tra gli stati sudamericani poi lasciano l’Argentina della prima metà dell’800 in una seria crisi demografica. Le politiche governative di apertura all’immigrazione europea sono pertanto finalizzate a colmare con l’arrivo di stranieri la mancanza di persone ed avviare popolamento e colonizzazione delle grandi aree spopolati del Paese per sviluppare agricoltura ed allevamento. I liguri sono tra i primi a stanziarsi nella zona portuale di La Boca a Buenos Aires già nella prima metà del secolo svolgendo attività commerciali e di trasporto costiero e fluviale. Dagli anni ’80 dell’800 cominciano ad arrivare le “golondrinas”, lavoratori stagionali (da pochi mesi a qualche anno), per lo più giovani, maschi e di origine contadina, che, attraverso l’emigrazione a catena, sono attratti dalle possibilità di lavoro e rapido guadagno con l’ottica di rientrare in patria dopo avere messo da parte una discreta fortuna. Nel corso degli anni sono poi in tanti a fermarsi, scoperte le buone possibilità di lavoro e di avanzamento sociale offerte da una giovane nazione che cresce in molti settori dell’economia e nel popolamento. Come in Brasile ed in Uruguay, molti toscani colonizzano aree del paese precedentemente abbandonate a sé stesse, compiono esplorazioni, dissodano e coltivano grandi estensioni di “pampa”, sono attivi nell’artigianato e nel commercio, fondano vere e proprie città, raggiungendo tutti gli angoli della nazione, dalla Patagonia alla regione delle foreste, dalla coste atlantiche alla catena delle Ande.

 


IMMAGINI CORRELATE:


84  Gemma Baralla e Umberto Bisordi, originari di Nozzano (Lucca).
Periodo: 1920
Soggetto: famiglia
Codice: 84
Gemma Baralla e Umberto Bisordi, originari [...]
88  Sede della Libreria - Casa Editrice fondata dai Fratelli Maucci, originari di Parana, Mulazzo (Massa Carrara).
Periodo: 1910
Soggetto: lavoro
Codice: 88
Sede della Libreria - Casa Editrice [...]
89  Una classe dell'asilo San Vincente de Paul, frequentata da Paola Fedeli, la seconda bambina seduta a destra, figlia di Antonio, emigrato da Gavinana (Pistoia) alla fine dell'800 e divenuto maggiordomo alla Casa Rosada.
Periodo: 1906
Soggetto: famiglia
Codice: 89
Una classe dell'asilo San Vincente [...]
90  Anna Teobaldelli, nata nel 1882 a Sestini (Arezzo), emigra in Argentina dove recita alcuni anni.
Periodo: primi '900
Soggetto: lavoro
Codice: 90
Anna Teobaldelli, nata nel 1882 a Sestini [...]
91  Angelo Dossena da Mendoza al ritorno da una battuta di caccia, bene ritratto in una foto inviata a Livorno, al cugino Benedetto.
Periodo: primi'900
Soggetto: tempo libero
Codice: 91
Angelo Dossena da Mendoza al ritorno [...]
354  Banda musicale composta da emigrati di origine italiana. Primo da sinistra è Casimiro Luppi, originario di Licciana Nardi in Lunigiana.
Periodo: anni '20
Soggetto: tempo libero
Codice: 354
Banda musicale composta da emigrati [...]
450  Luigi Ramacciotti con la moglie ed il figlio.
Periodo: anni '30
Soggetto: famiglia
Codice: 450
Luigi Ramacciotti con la moglie ed [...]
463  L'albergo Amanda, di propietà di Aldo Martini, originario di Montecarlo (Lucca).
Soggetto: lavoro
Codice: 463
L'albergo Amanda, di propietà di Aldo [...]
464  La famiglia Martini, originaria di Montecarlo (Lucca), di fronte al proprio albergo.
Soggetto: famiglia
Codice: 464
La famiglia Martini, originaria di [...]
465  Aldo Martini in possa in uno studio fotografico di Buenos Aires insieme alla moglie Antonia ed alla figlia Elsa.
Soggetto: tempo libero
Codice: 465
Aldo Martini in possa in uno studio [...]
466  Aldo Martini in possa in uno studio fotografico di Buenos Aires insieme alla moglie Antonia ed alla figlia Elsa.
Soggetto: tempo libero
Codice: 466
Aldo Martini in possa in uno studio [...]
484  Giuseppe Nelli, originario di Montecarlo (Lucca).
Periodo: anni '50
Soggetto: famiglia
Codice: 484
Giuseppe Nelli, originario di Montecarlo [...]
751  Renato Filippelli ed Amelia Rossi, emigrati a Buenos Aires da Adelano (Lunigiana) alla fine degli anni '40.

Periodo: anni '40
Codice: 751
Renato Filippelli ed Amelia Rossi, [...]
752  Renato Filippelli a Buenos Aires.

Periodo: anni '40
Codice: 752
Renato Filippelli a Buenos Aires.
753  Renato Filippelli, insieme ad alcuni amici italiani ed argentini, brinda il giorno della caduta di Peron.

Autore: Moreno
Periodo: 1955
Codice: 753
Renato Filippelli, insieme ad alcuni [...]
756  Al lavoro durante la posa di linee elettriche.

Periodo: anni '60
Soggetto: lavoro
Codice: 756
Al lavoro durante la posa di linee [...]
757  Lavori di sistemazione della casa di Tandil, appena acquistata da Renato Filippelli.

Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 757
Lavori di sistemazione della casa di [...]
758  Squadra di operai italiani a Buenos Aires alla fine degli anni '40. In basso, terzo da sinistra è Renato Filippelli, emigrato dalla Lunigiana.

Periodo: anni '40
Soggetto: lavoro
Codice: 758
Squadra di operai italiani a Buenos [...]
759  Lo spumante "Aquila" prodotto nell'azienda di Oscar Borghesi, viticoltore del West Australia originario di Vedriano in Lunigiana.

Periodo: anni '50
Codice: 759
Lo spumante "Aquila" prodotto nell'azienda [...]
767  Il laboratorio di mattonelle della famiglia Mazzoni ad Avellaneda.

Soggetto: famiglia
Codice: 767
Il laboratorio di mattonelle della [...]

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto