Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Argomenti


IN AUSTRALIA

L’emigrazione verso il “continente nuovissimo” comincia con gli ultimi cercatori d’oro dell’800 e si intensifica con la richiesta di manodopera nelle piantagioni di canna da zucchero del Nord Queensland verso la fine del secolo. Il boom degli arrivi si ha quando, nei primi anni ’20, vengono progressivamente chiusi gli sbocchi americani e sempre più emigranti guardano all’Australia come ad una destinazione alternativa. Durante la Seconda Guerra Mondiale oltre 18000 prigionieri di guerra italiani sono deportati nei campi di internamento ed adibiti al lavoro agricolo nelle fattorie del Paese, creando quella buona reputazione di popolazione seria, laboriosa e rispettosa che consentirà, nel dopoguerra, l’apertura a flussi d’emigranti dall’Italia di una certa consistenza.

 


IMMAGINI CORRELATE:


97  Tagliatori di canne originari dell'Isola d'Elba.
Periodo: anni '20
Soggetto: lavoro
Codice: 97
Tagliatori di canne originari dell'Isola [...]
98  Pietro Baracchi, fiorentino, laureato in astronomia, giunge a Melbourne nel 1876, assieme ai concittadini Fiaschi e Catani e al pisano Checchi. Inizia una brillante carriera presso l'osservatorio astronomico di Melbourne; è, fra l'altro, protagonista della determinazione del Meridiano di Darwin, fatto che gli assicura fama internazionale. Diviene una delle massime autorità in campo astronomico di tutto l'emisfero sud.
Periodo: 1876
Soggetto: lavoro
Codice: 98
Pietro Baracchi, fiorentino, laureato [...]
99  Carlo Catani, ingegnere fiorentino, lega la sua presenza in Australia alla costruzione di strade e ponti, alla bonifica di grandi territori, nonché alla ristrutturazione di una delle zone più belle di Melbourne: il lungomare di Saint Kilda, dove ora sorge, in suo onore, un monumento al centro dei Catani Gardens. A lui sono dedicate anche un lago ed una città.
Soggetto: lavoro
Codice: 99
Carlo Catani, ingegnere fiorentino, [...]
100  Tommaso Fiaschi, medico fiorentino, dopo il primo soggiorno, torna in Australia, a Sidney, nel 1897. Nel 1896 è in Abissinia come medico militare e, nel 1900, in Sud Africa nella guerra contro i Boeri. Nel 1916, opera come medico militare in Trentino, nella Prima Guerra Mondiale. Torna definitivamente in Australia nel 1921.
Periodo: anni '20
Soggetto: lavoro
Codice: 100
Tommaso Fiaschi, medico fiorentino, [...]
101  Ettore Checchi, pisano, ingegnere. In Australia è impegnato in vasti lavori di irrigazione, specie nella parte Nord del Victoria, lungo le sponde del fiume Murray, il maggior corso d'acqua australiano. Sarà tra coloro che ne esploreranno le sorgenti.
Soggetto: lavoro
Codice: 101
Ettore Checchi, pisano, ingegnere. [...]
102  Cartolina postale spedita da Fremantle il 9 febbraio 1902 e sulla quale si legge: …ieri non fecero sbarcare trenta italiani che venivano da Genova, non vogliono più immigrazioni. Poveretti, gli tocca tornare in Italia.
Periodo: 1902
Soggetto: viaggio
Codice: 102
Cartolina postale spedita da Fremantle [...]
185  Pio Masini con la moglie Ghilarducci di Capannori (Lucca) ed il figlio Rino, agricoltori in Australia.
Periodo: 1930
Soggetto: lavoro
Codice: 185
Pio Masini con la moglie Ghilarducci [...]
186  Filippo Corsetti, emigrato dall'Isola D'Elba, internato in un campo di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale.
Periodo: 1941
Codice: 186
Filippo Corsetti, emigrato dall'Isola [...]
220  Alcuni elbani di ritorno dalla caccia ai conigli.
Periodo: 1957
Soggetto: tempo libero
Codice: 220
Alcuni elbani di ritorno dalla caccia [...]
221  Due famiglie originarie di Sassalbo (Massa Carrara) ritratte nella loro azienda agricola.
Periodo: anni '60
Soggetto: famiglia, lavoro
Codice: 221
Due famiglie originarie di Sassalbo [...]
222  Emigrante di Ponte Buggianese (Pistoia) al lavoro per la posa di una linea elettrica.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 222
Emigrante di Ponte Buggianese (Pistoia) [...]
281  Vicini di casa in Australia sinistra: Maria Paolini, emigrata italiana di origine veneta insieme a Maria Bruni.
Periodo: anni '50
Soggetto: tempo libero
Codice: 281
Vicini di casa in Australia sinistra: [...]
750  Francesco Colli in viaggio verso Perth insieme ad un gruppo di aborigeni australiani.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro
Codice: 750
Francesco Colli in viaggio verso Perth [...]

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto