Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Argomenti


MONTANELLI BIANCHINA

Bianchina Montanelli nasce nel 1884 ad Altopascio, in Provincia di Lucca. A ventisette anni si innamora di Eugenio Nelli, originario di Ciocci, un paese non lontano da Altopascio, ma il loro matrimonio non viene accettato dalla famiglia di lei, che la disereda, mettendola in una difficile situazione. I due decidono comunque di sposarsi e di emigrare a Cordoba, in Argentina, dove vive già Elena, sorella di Bianchina. Nel centro della città aprono un negozio di alimentari. Dalla loro unione nascono Emilio Rinaldo, che lavora nel settore aeronautico, Ezio Egidio, che diventa cardiologo ed Emilio. Quest’ultimo ha, a sua volta, tre figli: Carlos, commerciante, Rafael, scultore e direttore della Scuola di Ceramica della Città delle Arti di Cordoba ed Eugenio, che continua a lavorare nel campo paterno dell’aeronautica specializzandosi nel campo aerospaziale. Laura Nelli, figlia di Emilio, continua invece il filone artistico familiare insegnando ceramica nella stessa Scuola di Ceramica dove si è laureata e mantiene i rapporti con la terra dei nonni attraverso i progetti che la Regione Toscana offre ai giovani toscani che vivono all’estero.

 


IMMAGINI CORRELATE:


783  Bianchina ed Eugenio Nelli, emigrati a Cordoba in Argentina da Altopascio (Lu).
Periodo: fine '800
Codice: 783
Bianchina ed Eugenio Nelli, emigrati [...]

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto