Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Argomenti


TRANSATLANTICA ITALIANA

La Transatlantica Italiana Società Anonima di Navigazione viene creata nel 1914 grazie ad un accordo tra la Società di Navigazione, La Ligure-Brasiliana e la Hamburg American Line. Al momento della costituzione della nuova compagnia, soltanto due navi della flotta della Ligure-Brasiliana sono utilizzabili, i piroscafi Garibaldi e Conte di Cavour, gli ex Virginia e Florida, fatti costruire tra il 1905 e il 1906 dal Lloyd Italiano. Viene così ordinata la costruzione dei due transatlantici di quasi 10.000 tonnellate, allora le maggiori navi passeggeri della marineria italiana, battezzati rispettivamente Dante Alighieri e Giuseppe Verdi. I due transatlantici sono varati nel 1915, l’anno dell'intervento dell'Italia nella Prima Guerra Mondiale. La coppia di piroscafi più anziani e modesti è impiegata sulla rotta del Sud America, mentre i due maggiori sono inseriti sulla linea per New York. Nel 1916 La Transatlantica Italiana passa alla Società Nazionale di Navigazione di Genova, una delle consociate del Gruppo Ansaldo.

 


IMMAGINI CORRELATE:


36  Manifesto di propoganda della Società Navigazione Transatlantica Italiana.
Soggetto: viaggio
Codice: 36
Manifesto di propoganda della Società [...]
534  Manifesto della compagnia di navigazione Transatlantica Italiana.
Periodo: primi '900
Soggetto: viaggio
Codice: 534
Manifesto della compagnia di navigazione [...]

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto